La Spiritualità

 

La riscoperta della spiritualità.In questa epoca di grandi incertezze e di caduta d’importanti valori morali, si riscopre l’interesse per certi argomenti considerati minori: l’amore, l’anima,la felicità, la spiritualità,il dolore. Argomenti spesso considerati privati e di difficile discussione. Invece interessano molto perché ci riguardano tutti,da qui il successo di libri come “ Le ultime righe delle favole” di Massimo Gramellini che tratta proprio di sentimenti più intimi e profondi. Ugualmente di notevole successo il libro di Antonio Socci dove ha raccontato la sua pena di padre per la sua figlia Caterina. La vita ha un senso, ci pone degli ostacoli, bisogna trovare la forza per superarli. Non è facile trovarsi con se stessi, ascoltarsi senza avere paura. Fare silenzio dentro di sé, diamo troppa importanza all’aspetto razionale,trascuriamo i sentimenti. Sicuramente la condivisione degli affanni dell’uomo di oggi lo aiuterà nel suo percorso spirituale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Quisquiglie e Pinzillacchere. Contrassegna il permalink.

16 risposte a La Spiritualità

  1. luciabaciocchi ha detto:

    “La speranza non è ottimismo
    e non è la convinzione
    che ciò che si sta facendo avrà successo:
    la speranza è la certezza
    che quello che si fa ha un senso,
    che abbiamo successo o meno”.

    (V. Havel)
    ZENARI CECILIA (L’amica che tutti vorremmo avere)

  2. luciabaciocchi ha detto:

    La riflessione di Giulio è profonda, una visione soggettiva della Spiritualità, di grande rispetto. Aggiungerei che esiste anche una Spiritualità laica: é quella dei POETI. Abbiamo bisogno di un reincantamento del mondo, di ritrovare l’indicibile che sotto alla nostra vita cosciente.

  3. Giulio Salvatori ha detto:

    Io sono per le cose concrete, lo so che per molti sono ruvido, ma chi se ne frega.Amo le cose belle, la gioia , l’amore, e purtroppo vi è anche la sofferenza, il dolore, i dispiaceri… ma non riesco ad appoggiarmi alla spiritualità, l’anima.Cosa vuol dire?Concetti per me astratti che mi hanno sempre turbato.La fede, o ce l’hai radicata in te a seguito di una crescita che ti hanno inculcato da piccolo , come l’inferno e il paradiso, altrimenti, uno come me, non tiene conto di queste cose.Lo so che a qualcuno ho messo il dito in un occhio, ma non ci posso fare nulla.Se per spiritualità, s’intende essere fagocitati dalle mille bellezze che la vita ci offre , bene, anch’io , maledetto toscano, mi ci ritrovo.

  4. franco muzzioli ha detto:

    Tu sai che sono profondamente laico, agnostico e dubbioso e per me la spiritualità è qualcosa di terreno legato ai sentimenti e all’etica. Ma la parte ancorata al dubbio mi pone in maniera aperta davanti alle esperienze degli altri , come quella di Gramellini. Mi incanto pensoso davanti a tutto ,al silenzio, alla natura , ai pensieri degli altri e alla “fine” di ogni cosa. Anche la morte di una foglia mi intriga, questo suo splendere al sole per poi finire disintegrata nel terreno.Questo nascere dagli elementi primari e ritornare agli elementi primari , questo essere parte del tutto in un pensiero panteistico. Spiritualità come afflato cosmico ? O soltanto come atto d’amore verso tutte le cose?

  5. Pino1.sa ha detto:

    Lucia sembra che nella vita di ogni giorno ci muoviamo senza una direzione, come gli uccelli che hai rappresentato come sfondo al tuo blog, in effetti non è proprio così; ognuno di noi ha la possibilità di capire, leggendo in se stesso, che in effetti non siamo lasciati soli nel cammino infatti esercitando il libero arbitrio nelle situazioni da affrontare diamo una direzione ed un senso alla nostra Vita. Più staremo attenti ai suggerimenti dell’animo più avremo la capacità di leggere anche la nostra piccola storia, utile a noi stessi ed agli altri.
    Dobbiamo inoltre vivere ed andare avanti nella convinzione che lassù c’è CHI ci ama, ci attira ci attende!…..

  6. semplice ha detto:

    Lucia hai proposto un tema a me molto caro…quello che io chiamo: viaggio nel nostro universo interiore. ( per non ripetermi, inserisco un mio commento che ho messo in un’altra occasione).
    Chissà dove andiamo, chissà cosa veramente vogliamo, chissà cosa è veramente giusto, nessuno lo sa veramente, e noi pensiamo che siamo noi con i nostri pensieri, con la nostra razionalità e volontà a decidere, no, no…è la nostra anima che decide; la nostra anima che vive nel senza tempo e che se ne infischia delle nostre decisioni o delle regole che ci siamo imposti. Le decisioni che prenderà la nostra anima le prenderà ascoltando il nostro mondo interiore, i nostri desideri, i nostri bisogni, le nostre emozioni….e stiamo tranquilli, ci condurrà sempre x luoghi felici, inondati di luce, dove è la nostra vera essenza..basta lasciarsi trasportare docilmente senza resistenze o pensieri stanchi e frenanti. In silenzio ci prende per mano accompagnandoci in quella dimensione che è il nostro universo interiore, acquietandoci, abbracciandoci con i suoi silenzi dove i soli rumori percepibili sono il battito del cuore e il respiro della nostra anima. In queste atmosfere noi come cercatori d’oro cerniamo dalle scorie le emozioni più belle salvandole.
    Un mondo sconosciuto sarà a nostra disposizione regalandoci nuove prospettive e nuovi luoghi dove trovare la felicità, dove non si era mai pensato o cercato…
    Grazie Lucia 🙂

    • luciabaciocchi ha detto:

      Semplice, che dire hai fatto un commento grande, hai completato e migliorato il mio post! hai una sensibilità non comune, leggerti per me è un grande piacere. Vedi io lancio il sasso, tu lo raccogli e lo porti nel mondo!

  7. elisa ha detto:

    Ciao lucia visto che ci sono arrivata ?…complimenti sei davvero brava…ciaooooooo

  8. popof1955 ha detto:

    Lucia sei grande. Che bella pagina, che bel blog.
    Stavo leggendo in Eldy l’articolo di Giulio sul senso di scrivere. Tu sei la risposta. Si ha senso, e in questo dire già ho cambiato idea, visto che tendo ad impigrirmi.
    Continua.

  9. rosanna44 ha detto:

    ciao…purtroppo ti devo dire che io non ho capito molto come si fa per fare una bella pagina ,anch’io ho chiesto suggerimenti però non ho ancora avuto tempo di provare .Un abbraccio !!!!!

  10. Franky Libe ha detto:

    Sono sempre io…ti consiglierei di togliere la scritta”amministra sito” potrebbe crearti dei problemi con amministratori di altri blog.
    Dovresti invece mettere la voce:sottoscriviti a questo blog…
    Se vuoi puoi venire a vedere da me…Ciaooooooooo

  11. Franky Libe ha detto:

    Una vera perla di saggezza su cui bisognerebbe riflettere spesso.
    Buona serata.

  12. Franky Libe ha detto:

    Ti ho aggiunto alla lista dei miei amici,spero ti faccia piacere…
    E’ sempre bello trovare una nuova amica!!!

  13. luciabaciocchi ha detto:

    Ecco cosa scrive un amico:
    “E non esiste solamente la morte naturale, ma vi è la morte dell’animo, la morte dell’amore. E com’ è possibile accettare la morte dell’amore”

  14. luciabaciocchi ha detto:

    Grazie Giuliano! Bella questa massima, farò tesoro dei suoi insegnamenti.

  15. giuliano ha detto:

    “Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare,
    incominciala… L’audacia ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso!”.
    Goethe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...